VENERDì 26 gennaio
ore 18 - 20.30
(Sala Lampertico)
SABATO 27 e DOMENICA 28 gennaio
ore 16.15 (Primo spettacolo in lingua ORIGINALE)
ore 18.15 - 20.30
(Sala Lampertico)

locandina UN SACCHETTO DI BIGLIE

Regia
Christian Duguay
Genere
DRAMMATICO, FAMILY
Durata
110'
Anno
2017
Produzione
BBDA QUAD PRODUCTIONS, TF1 FILMS PRODUCTION, FORECAST PICTURES
Cast

Dorian Le Clech (Joseph), Batyste Fleurial (Maurice), Patrick Bruel (Roman), Elsa Zylberstein (Anna), Bernard Campan (Ambroise Mancelier), Kev Adams (Ferdinand), Christian Clavier (Dottor Rosen), César Domboy (Henri), Ilian Bergala (Albert), Emile Berling (Raoul Mancelier), Jocelyne Desverchère (Marcelle Mancelier), Coline Leclere (Françoise)

 

Christian Duguay nasce il 30 novembre del 1957 a Outremont, Montreal. Si laurea presso la Scuola di Cinema della Concordia University e inizia la sua carriera come operatore di montaggio e direttore della fotografia. Debutta nei primi anni '80 con la serie televisiva I viaggiatori delle tenebre e successivamente nella serie francese sulle avventure di Guglielmo Tell, Crossbow.
Nel 1991 dirige il sequel del noto film Scanners, Scanners 2 - Il nuovo ordine, dove il celebre David Cronenberg, in questa occasione svolge il ruolo di sceneggiatore. L'anno successivo lavora alla realizzazione del film I dinamitardi, con Pierce Brosnan e Ben Cross. Il vero esordio però avviene nel 1995, quando viene presentato al Toronto International Film Festival Screamers - urla dallo spazio, film di fantascienza liberamente ispirato al racconto di Philip K. Dick Modello Due.
Nel 1996 dirige la tanto acclamata miniserie Million Dollar Babies, in onda sulla CBS, con cui si aggiudica il Gemini Award come miglior regista. Duguay da allora guadagna consensi come regista di film e come direttore televisivo in Canada, Stati Uniti e all'estero. Dirige il thriller The Assignment - L'incarico (1997), interpretato da Donald Sutherland, Ben Kingsley e Aidan Quinn e in seguito lavora alla miniserie televisiva Giovanna d'Arco con cui viene candidato a 12 Emmy Awards e quattro Golden Globes, in entrambe le candidature come Migliore Miniserie e Miglior Regista. Nel 2003 è produttore e regista de Il giovane Hitler, una miniserie televisiva, suddivisa in due puntate, che narra la crescita di Adolf Hitler (Robert Carlyle) e la sua conquista del potere nei primi anni successivi la prima guerra mondiale. Negli anni continua a lavorare intensamente alla produzione di miniserie di successo (Human Trafficking - Le schiave del sesso, Coco Chanel, Cenerentola) anche a tema cristiano (Sotto il cielo di Roma, Sant'Agostino) e a lungometraggi come Boot Camp - Il campo del terrore (2007) e The Beautiful Life: TBL (2009) .
Nel 2013 Duguay torna per il grande schermo con il film commedia Jappeloup, con Donald Sutherland e Guillaume Canet e lo stesso anno presenta una nuova versione televisiva del celeberrimo romanzo di Lev Tolstoij, Anna Karenina. Nel 2016 è alla regia del sequel di Belle e Sébastien, diretto da Nicolas Vanier, Belle & Sebastien - L'avventura continua.

 

credits:

http://www.cinematografo.it

http://www.mymovies.it

http://www.movieplayer.it