FILMSTUDIO 40 2 CICLO

Da GIOVEDì 2 marzo al VIA il 2° ciclo di FILMSTUDIO 40
Abbonamenti già disponibili presso la segreteria dell'Odeon o alla cassa del cinema.

Inizia il SECONDO ciclo del FilmStudio 40, la sezione d’essai per eccellenza del Cinema Odeon composta da 15 appuntamenti settimanali. Lo spettatore potrà scegliere la proiezione più comoda in quanto l'abbonamento non è vincolato a nessun orario e a nessun giorno. Le giornate di programmazione sono fissate per il giovedì alle ore 21.00, il venerdì, il sabato e la domenica con tre spettacoli, salvo variazioni segnalate in home page e nella newsletter settimanale. Il costo dell'abbonamento è di euro 45,00. Per gli abbonati a FILMSTUDIO ci sarà la possibilità di assistere a tutte le proiezioni del CINEFORUM con un biglietto speciale, ridotto a € 3,00.

FilmStudio 40 è aperto a tutti, abbonati e non; questi ultimi potranno accedere alle proiezioni acquistando di volta in volta il biglietto ai prezzi correnti (Intero euro 6.00, ridotto euro 5,00).
A ogni proiezione sarà disponibile gratuitamente una ricca scheda tecnica sul film con informazioni e critica: il materiale è consultabile anche sul sito internet del cinema ODEON (www.odeonline.it), cliccando sul titolo del film desiderato.

Tutti i film in programmazione saranno in prima visione per la nostra città.

Per informazioni: Cinema Odeon: tel.0444.546078 - 543492

FILMSTUDIO 40 SECONDO CICLO

da GIOVEDI’ 2 marzo 2017 (Ore 21 in Sala Lampertico)

con il film di Maren Ade

VI PRESENTO TONI ERDMANN

(Venerdì 3, Sabato 4 e Domenica 5 ore 15 – 18 – 21)

 toni erdmann LOCANDINA
PROGRAMMA di MASSIMA

VI PRESENTO TONI ERDMANN

di Maren Ade. Con Peter Simonischek, Sandra Hüller, Michael Wittenborn, Thomas Loibl, Trystan

Titolo originale: Toni Erdmann. Genere: commedia, durata 162 min. - Germania, Austria 2016.

Il 65enne Winfried, insegnante di musica ex sessantottino con la propensione per gli scherzi, decide di fare una visita a sorpresa alla figlia Ines, donna in carriera che vive a Bucarest dove lavora come consulente aziendale. I due non potrebbero essere più diversi e quando l'incontro prende una piega sbagliata Winfried decide di sorprendere la figlia trasformandosi nell'alter ego Toni Erdmann: un uomo coi denti storti e un abbigliamento bizzarro, che si presenta come allenatore nel campo professionale di Ines. Scioccata, quest'ultima decide lo stesso di accettare l'offerta del padre e, grazie agli scherzi di Winfried - senza freni nei panni di Toni -, padre e figlia scopriranno che tanto più si trattano duramente quanto più avvertono di non essere poi così distanti l'uno dall'altra.

THE MOST BEAUTIFUL DAY

di Florian David Fitz. Con Matthias Schweighöfer, Florian David Fitz, Alexandra Maria Lara, Rainer Bock, Tatja Seibt Titolo originale: Der Geilste Tag. Genere: commedia, durata 110 min. - Germania 2016.

Al centro della storia, ci sono due giovani malati molto anti convenzionali: l'ambizioso e bizzarro pianista Andi (33) e lo spensierato scansafatiche Benno (36). Non appena scappati dalla clinica e dopo aver racimolato con destrezza il denaro necessario Benno e Andi si mettono in viaggio in prima classe verso l'Africa alla ricerca dell'ultimo e più bel giorno delle loro vite. La loro avventura li porterà a vivere situazioni tragi-comiche fra gag divertenti e momenti seri. Il film è un road movie che attraverso il tema del viaggio veicola una riflessione sul senso della vita.

PICCOLI CRIMINI CONIUGALI

di Alex Infascelli. Con Sergio Castellitto, Margherita Buy Genere: drammatico, - Italia 2017.

Dopo aver subito un incidente domestico, un uomo torna a casa completamente privo di memoria, non riconosce più neppure la moglie, la quale tenta di ricostruire la loro vita da coppia tassello dopo tassello, cercando di oscurarne le ombre. Man mano che si riportano alla luce informazioni dimenticate, iniziano a manifestarsi delle crepe: sono molte le cose che cominciano a non tornare. Come mai lei mente? Per quale motivo lui - che afferma di essere completamente privo di memoria - si ricorda certi particolari del viaggio di nozze? Sono alcuni dei misteri di questo giallo coniugale in cui la verità non è mai come sembra, dove la memoria (e la sua supposta mancanza), la menzogna e la violenza vengono completamente riviste per assumere dei significati nuovi, inaspettatamente vivificanti.

THE TEACHER

di Jan Hrebejk. Con Éva Bandor, Peter Bebjak, Monika Certezni, Tamara Fischer, Ina Gogálová. Titolo originale: Ucitelka. Genere: drammatico, durata 102 min. - Slovacchia, Repubblica ceca 2016.

Il pessimo comportamento e i tentativi di ricatto della nuova insegnante, oltre che il tentativo di suicidio di uno studente, obbligano il direttore della scuola a richiedere un incontro urgente con i genitori che metterà in gioco il futuro di tutti.

LE COSE CHE VERRANNO (L’AVENIR)

di Mia Hansen-Løve. Con Isabelle Huppert, Edith Scob, Roman Kolinka, André Marcon, Marion Ploquin. Titolo originale: L'avenir. Genere: drammatico, durata 100 min. - Francia 2016.

Nathalie insegna filosofia in un liceo di Parigi e ama la sua professione, soprattutto il fatto di stimolare le menti dei suoi studenti. Sposata con due figli, Nathalie si divide tra la famiglia, gli ex studenti e sua madre, una donna molto possessiva. Quando suo marito le annuncia di volerla lasciare per un'altra donna, Nathalie si troverà di fronte a una rinnovata libertà e alla possibilità di reinventarsi una nuova vita...

SOLE CUORE AMORE

di Daniele Vicari. Con Isabella Ragonese, Francesco Montanari, Eva Grieco, Francesco Acquaroli, Giulia Anchisi. Genere: drammatico, durata 113 min. - Italia 2016.

Un'amicizia tra due giovani donne in una città bella e dura come Roma e il suo immenso hinterland. Due donne che hanno fatto scelte molto diverse nella vita: Eli ha quattro figli, un marito disoccupato e un lavoro difficile da raggiungere; Vale invece è sola, è una danzatrice e performer, e trae sostentamento dal lavoro nelle discoteche. Legate da un affetto profondo, da una vera e propria sorellanza, le due donne sono mondi solo apparentemente diversi, in realtà sono due facce della stessa medaglia, ma la solidarietà reciproca non sempre basta a lenire le difficoltà materiali della loro vita.

LA NOCHE QUE MI MADRE MATO’ A MI PADRE (LA NOTTE CHE MIA MADRE AMMAZZO’ MIO PADRE)

di Inés París. Con Belén Rueda, Eduard Fernández, María Pujalte, Diego Peretti, Patricia Montero, Fele Martínez. Genere: commedia - Spagna 2016

Isabel vorrebbe sentirsi apprezzata come attrice ma è tormentata dalle sue insicurezze, dalla paura di invecchiare e dall'ansia. Una sera decide di organizzare una cena speciale: suo marito Angel, sceneggiatore, e Susana, l'ex moglie di Angel regista, vogliono convincere il grande attore argentino Diego Peretti a prendere il ruolo del protagonista nel film che hanno scritto. Con grande sorpresa di tutti, un evento imprevisto sconvolgerà il proseguimento della cena.

LOVING

di Jeff Nichols. Con Michael Shannon, Joel Edgerton, Marton Csokas, Ruth Negga, Alano Miller.

Genere: drammatico, durata 123 min. - Gran Bretagna, USA 2016.

Richard Loving vive in una zona rurale della Virginia americana. Sua madre fa la levatrice, lui è muratore, e si diletta a mettere mano ai motori delle automobili per farle vincere alle gare di strada. È innamorato di Mildred, ricambiato, e la porta a Washington per sposarla. Ma è il 1959 e la Virginia punisce con il carcere le unioni miste. Al bianco Richard e alla nera Mildred non resta che dichiararsi colpevoli e accettare un esilio di 25 anni in un altro stato. Grazie all'interessamento della lega per i diritti civili, il caso Loving versus Virginia arriverà fino alla corte Suprema.

THE OTHER SIDE OF HOPE

di Aki Kaurismäki. Con Sakari Kuosmanen, Kati Outinen, Tommi Korpela, Janne Hyytiäinen, Ilkka Koivula. Titolo originale: Toivon tuolla puolen. Genere: drammatico, durata 98 min. - Finlandia 2017.

Khaled è un rifugiato siriano che, giunto a Helsinki dopo un viaggio clandestino a bordo di una nave da carico, chiede asilo senza grandi speranze di successo. Wikström è un venditore ambulante che decide di tentare la fortuna al tavolo da gioco e, avendo vinto, molla il suo commercio e apre un ristorante in un angolo remoto della città. I destini di questi due uomini si incrociano dopo che le autorità rifiutano la richiesta di asilo di Khaled. Quest'ultimo, infatti, decide di rimanere nel paese illegalmente, vivendo per strada, ed è in un cortile buio dietro al suo ristorante che Wikström lo incontra. Dopo avergli offerto un letto e un lavoro, Wikström e Khaled, insieme alla cameriera del locale, allo chef e al suo cane vivranno una serena utopia...

IL VIAGGIO

di Nick Hamm. Con Timothy Spall, Colm Meaney, Toby Stephens, Catherine McCormack, Ian McElhinney. Titolo originale: The Journey. Genere: drammatico, durata 94 min. - Gran Bretagna 2016.

Due uomini chiusi in una Mercedes sotto la pioggia scozzese. Hanno poche ore per ultimare un gesto destinato a cambiare la Storia: mettere fine alla guerra civile che da decenni ha insanguinato l'Irlanda del Nord. Nonostante le resistenze politiche e una manifesta avversione reciproca, il reverendo Ian Paisley leader del Partito Unionista Democratico e Martin McGuinnes del Sinn Féin trovano in quella giornata del 2006 un accordo di pace, sofferto ma tuttora duraturo.

UN APPUNTAMENTO PER LA SPOSA

di Rama Burshtein. Con Noa Koller, Oz Zehavi, Amos Tamam, Ronny Merhavi Titolo originale Through the Wall. Genere: commedia, durata 110 min. - Israele 2016.

Michal ha 32 anni. Dodici anni fa ha abbracciato la fede in Dio e ora sta per sposarsi. Un mese prima del grande evento, durante i preparativi del matrimonio, il futuro sposo le confessa di non essere innamorato di lei. Michal è sconvolta, ma non vuole per nessun motivo tornare alla vita da single, piena di appuntamenti e delusioni. Anzi, vede tutto ciò un'opportunità di cambiamento e crede che sarà aiutata da Dio che è buono e dolce. Ha un mese per mettere alla prova la sua fede e realizzare il suo sogno.

4 DONNE E IL DESIDERIO

di Tomasz Wasilewski. Con Julia Kijowska, Magdalena Cielecka, Dorota Kolak, Marta Nieradkiewicz, Andrzej Chyra. Titolo originale: Zjednoczone Stany Milosci. Genere: drammatico, durata 104 min. - Polonia, Svezia 2016.

Polonia 1990. I venti del cambiamento stanno soffiando con forza ed euforia e incertezza sul futuro sembrano dominare i pensieri delle persone. Quattro donne apparentemente realizzate decidono di attivarsi per prendere in mano le decisioni sulle proprie vite. Agata è moglie e madre ma non è felice e cerca una via d'uscita nell'amore per un sacerdote. Renata è un'insegnante ormai sul punto di andare in pensione che è attratta da Marzena, una giovane vicina di casa che è stata reginetta di bellezza e ha il marito che lavora in Germania. La sorella maggiore di Marzena è la dirigente della scuola in cui insegna Renata e ha una relazione con un medico, padre di un suo studente.

IN BETWEEN - Libere, disobbedienti, innamorate

di Maysaloun Hamoud. Con Mouna Hawa, Sana Jammelieh, Mahmud Shalaby, Riyad Sliman, Shaden Kanboura Titolo originale: Bar Bahar. Genere: drammatico, durata 96 min. - Israele, Francia 2016.

Cosa fanno tre ragazze arabe a Tel Aviv? Fanno quello che farebbero tutte le ragazze del mondo: cercano di costruire il perimetro dentro cui affermare la propria identità. Amano, ridono, piangono, inseguono desideri, s'inciampano, si rialzano. Amano e ridono ancora, magari bevendo, fumando canne e ballando, in attesa dell'alba. Tre amiche divise dalle pulsioni e rese gemelle dalla necessità di essere forti. Più forti di chi le tradisce, più forti di chi le giudica, più forti di chi le umilia.

LA PRINCIPESSA E L’AQUILA

di Otto Bell. Con Daisy Ridley Titolo originale: The Eagle Huntress. Genere: documentario, durata 87 min. - Gran Bretagna, Mongolia, USA 2016.

Uno sguardo sulla 13enne Aisholpan, cacciatrice con le aquile di origine mongola e prima donna della sua famiglia (in dodici generazioni) a praticare l'arte falconiera in Kazakistan.

Iscriviti se vuoi recevere le nostre newsletter e non perderti nessuna uscita !
captcha  Privacy e Termini di Utilizzo

I cookie ci aiutano ad erogare servizi di qualità. Utilizzando i nostri servizi, l'utente accetta le nostre modalità d'uso dei cookie.